Sede Provinciale di ROMA

ROMA CAPITALE:

NUOVO ACCORDO PER I CONTRATTI AGEVOLATI

 

Il 27 febbraio è stato sottoscritto, tra le Associazioni della proprietà e i Sindacati degli Inquilini, il nuovo Accordo territoriale per l’applicazione dei contratti agevolati nel Comune di Roma Capitale. Depositato il 28 febbraio, l’Accordo, che entrerà in vigore l’11 marzo, determina i valori locativi per le oltre 200 zone ripartite dall’OMI/Agenzia delle Entrate, e sostituisce il precedente Accordo sottoscritto ben 15 anni fa (5 febbraio 2004).

 

In questa sede, in applicazione del Decreto Ministeriale attuativo del 16 gennaio 2017, e della Risoluzione 20/04/2018 n. 31/E dell’Agenzia delle Entrate, evidenziamo soltanto due novità rispetto alla normativa e all’Accordo precedenti:

 

- I nuovi contratti, per avere diritto alle agevolazioni fiscali (in regime Irpef o Cedolare secca), dovranno essere assistiti o attestati, riguardo alla loro rispondenza normativa ed economica, da una Associazione della proprietà o degli Inquilini firmatarie dell’Accordo, e dovranno essere obbligatoriamente redatti sui modelli allegati al Decreto (e all’Accordo).

 

- I contratti transitori avranno durata massima di 18 mesi: la transitorietà, del proprietario o dell’inquilino, dovrà essere documentata; qualora, pur essendo reale, non è documentata o documentabile, le parti in sede di stipula contrattuale potranno chiedere di essere assistite dalla rispettiva Associazione.

 

- I contratti transitori con durata massima di 30 giorni potranno essere anche a canone libero e senza alcuna motivazione di transitorietà.

Nonostante dall’ultimo accordo siano intervenute importanti trasformazioni urbanistiche e il mercato locativo abbia conosciuto situazioni ondivaghe in rialzo e in ribasso, l’ASPPI ritiene soddisfacenti i risultati raggiunti nel confronto coi sindacati inquilini e ritiene l’accordo, anche nei suoi aspetti critici, un punto di equilibrio fra le esigenze delle parti interessate.

clicca per scaricare il NUOVO ACCORDO di ROMA - SCHEDA PER LA DETERMINAZIONE DEL CANONE - ALLEGATI

NEWS

L'Avv. Roberto Mattoni

è il nostro nuovo Presidente

9° Congresso Provinciale ASPPI Roma 27.10.2017

NOTIZIE DAI NOSTRI CONSULENTI

Vedi altri articoli in "AREE TEMATICHE"

Contratto di locazione stipulato da uno solo dei comproprietari.

di Roberto Mattoni

RUBRICHE

 

 

 

 

 

 

scadenza comunicazione e versamento COntributo di Soggiorno iv Trimestre

 

Ricordiamo a tutti i proprietari e gestori di strutture ricettive extra alberghiere e appartamenti ad uso turistico la scadenza del 15 gennaio 2019 per la comunicazione online sul sito web del Comune di Roma dei dati relativi alla riscossione Contributi di Soggiorno iv Trim. 2018 e per il relativo versamento.

 

Ricordiamo altresì, per le sole strutture extra alberghiere, la scadenza del 30 gennaio 2018 per la presentazione on line sul sito web del Comune di Roma del Modello 21 (Resa del Conto Giudiziale) dell'intero anno 2018.

 

scadenze presentazione conto di gestione annuale - Modello 21

adempimento per le strutture ricettive

di Andrea Santosuosso

 

ADempimenti GDPR Privacy.

di Andrea Santosuosso

 

Modello 21 e la resa del conto giudiziale

Nuovo adempimento per le strutture ricettive

 

 

Ricorso al TAR contro il nuovo regolamento del Contributo di Soggiorno a Roma

Articolo di Sergio Lombardi per Italia Oggi

 

 

Estensione dell'obbligo versamento contributo di soggiorno ai titolari di affitti turistici

Scadenza di versamento e nuovi obblighi

di Sergio Lombardi

 

 

Legge di stabilità

Finalmente l’inversione di tendenza per cui ASPPI
ha lottato in questi anni

di Carlo Ghinelli

 

 

 

 

 

Importante novità introdotta

dalla Finanziaria 2016

Il leasing agevolato per la prima casa

di Maria Carmen Consolini

 

Pensionati residenti all’estero:

le agevolazioni IMU, TASI e TARI

di Sandro Tulli e Andrea Costa

 

 

 

Prima regola: partecipare all’assemblea

di Antonio Romano

 

 

Comunicazione in condominio

di Fiorella Cima

Primo Piano

Abitare

Condominio

SOCIAL NETWORK

Attività che qualificano l’ “uso diverso” dall’abitativo.

di Roberto Mattoni

Affitti turistici
nuove modalità di comunicazione

di Sergio Lombardi

Amministratore:
Appropriazione indebita.

di Vito Patta

Crolla il balcone in un condominio,

di chi è la responsabilità?

di Vito Patta

Servizi

Accordi Territoriali

 

Centro di assistenza fiscale

 

La Gestione Condomini

di ASPPI

Affittare un immobile
in tutta tranquillità

Tesseramento

Dirigenti e Consulenti

MEMORANDUM

Cedolare secca

La cedolare secca al 10% è confermata sino al 31 dicembre 2019.

La registrazione, in cedolare secca, non comporta il versamento né di imposta di bollo né di imposta di registro.

 

 

Dichiarazione IMU

La dichiarazione IMU dovrà essere presentata al Comune di competenza entro il 30 giugno dell’anno successivo in cui si verifica la variazione dell’imposta. È obbligatoria la presentazione per gli appartamenti affittati con canone agevolato, che usufruiscono della riduzione IMU del 25%, e per i contratti di comodato gratuito che usufruiscono della riduzione del 50%.

 

 

Atto di riduzione canone

Comunichiamo che la registrazione deve avvenire entro 30 giorni dalla data della riduzione.

 

 

Interesse legale 2019: 0,8%

Per il 2019, il tasso di interesse legale è fissato nello 0,8%.

 

 

Bolli sulle ricevute

La marca da bollo da apporre sulle ricevute del canone, se pagato in contanti o con assegno, ammonta ad euro 2,00.

 

 

Bolli sui contratti di locazione

Sul contratto registrato in regime Irpef, va apposta una marca da 16,00 euro ogni 100 righe.

 

 

Indirizzo mail

Invitiamo gli iscritti che ne sono in possesso, e che non l'hanno indicato in sede di iscrizione, di fornirci (se lo vogliono) il proprio indirizzo mail. Ciò ci permetterà di inviare comunicazioni e aggiornamenti in modo più tempestivo.

 

 

Registrazione telematica

Presso le nostre sedi potete registrare telematicamente i contratti di locazione. La registrazione avviene in tempi rapidi, con spese ridotte, ed evitandovi code all'Agenzia delle Entrate.

 

 

Pagamenti tramite POS

Per il rinnovo della tessera e il pagamento di tutti i servizi, gli iscritti potranno utilizzare presso le nostre sedi il Bancomat.

 

 

Valutazione Immobili e servizio di mediazione immobiliare

L’ASPPI ha attivato un nuovo servizio di consulenza e assistenza, che sicuramente tornerà utile a molti iscritti.

Il nostro consulente, agente immobiliare, sarà in grado di soddisfare le Vostre richieste per quanto riguarda:

* Valutazione immobili (per divisioni ereditarie, vendita ecc.)

* Servizio di mediazione immobiliare, a tariffe convenienti, per reperire un inquilino o per vendere il Vostro appartamento.eMAGAZINE

 

 

 

 

 

 

 

 

CONVENZIONI

 

Sede Provinciale di ROMA

Via Appia Nuova, 8 - 00183 Roma

Telefono: 06 4465573

Fax: 06 4465542

Email: asppiroma@asppiroma.it

Website Powered by www.asppinext.com